TIVU'

L’età adulta della televisione Deejay

di
I palinsesti autunnali puntano sulle serie e cercano un pubblico di non soli "teen".

Linus e Nicola Savino

A due anni dalla nascita, Deejay Tv, l’emittente televisiva del Gruppo Espresso, legata a Radio Deejay, ha presentato a Milano i nuovi palinsesti autunnali che prenderanno il via dal prossimo settembre. Una stagione che si presenta tra conferme e alcune novità.
UNA TIVÙ INTERATTIVA. Uno degli obiettivi di Deejay Tv è quello di essere in costante rapporto interattivo con gli spettatori. Sotto questo presupposto Wintana, Mix Up e la crew di Occupy Deejay dal 24 settembre ritorneranno con tre ore di diretta quotidiana per un approfondimento sull’attualità e sulla musica, dove lo spettatore, attraverso internet e i social media, sarà parte attiva dello show. Punto di forza, in radio come in tv sarà ancora una volta Deejay Chiama Italia, dal 1° ottobre ogni giorno dalle 10.00 alle 12.00 in diretta dagli studi di Radio Deejay, in compagnia di Linus e Nicola Savino, E alle 22.30 proseguirà la versione serale del contenitore.
PIÙ SPAZIO ALLE SERIE TELEVISIVE. Ma sempre più spazio sarà dato alla fiction e al cinema grazie ai serial internazionali e ai film. In prima tv assoluta per l’Italia andrà in onda Jane stilista per caso serie ambientata nello scintillante mondo della moda. Tra le altre novità – il debutto dal prossimo autunno in prima visione free – della prima stagione di Revenge, rivelazione dell’ultima stagione americana sul network ABC.
IN ONDA ANCHE FREAKS LA SERIE NAATA SUL WEB. Nel weekend l’appuntamento è in prima serata alle 21.00 con i titoli del cinema internazionale: Alta fedeltà, Tre scapoli e un bebè, Tre scapoli e una bimba, The Waterboy, Dieci cose che odio di te, Rapimento per sport, Dick Tracy, Ladykillers, Bubble boy. Non mancheranno Federico, Vic, La Roby e gli altri personaggi che hanno fatto il successo di Via Massena 2 e Lorem Ipsum, una vera e propria guida ragionata al web 2.0.. Inoltre, per la prima volta in tv arriverà Freaks, serie nata dal web e novità per un palinsesto televisivo. La sua programmazione, del tutto sperimentale, prevede la trasmissione in contemporanea in tv e sul web.
UNA AUDIENCE NON DI SOLI TEENAGER.  «Dalla prossima stagione crescerà un po’ tutto l’investimento, sia esso legato alla produzione interna, sia quello destinato agli acquisti. Si farà, per esempio, più stretta la partnership con il Gruppo Disney ABC, ma il prodotto originale potrà comunque contare su 6/7 ore giornaliere», ha dichiarato Valentina Rizzato, responsabile dei programmi. In evoluzione appare anche il target, come spiegato da Massimo Soleri, direttore della unit radio-tv della concessionaria Manzoni: «Se la fascia mattutina si rivolge a un pubblico più ampio grazie alla coppia Linus-Savino, il pomeriggio assume sempre più i connotati teen, mentre si punta su un pubblico più adulto durante la sera. Sono circa 70.000 gli ascoltatori nel minuto medio, dalle 7.30 sino all’una di notte, circa lo 0,6% di share.
FATTURATO TV DEL GRUPPO A 24 MILIONI. E la pubblicità? «Nonostante le previsioni di chiusura generali che per il piccolo schermo parlano di un -11%, per Deejay Tv attendiamo una crescita. Nessun dato certo, siamo in attesa della semestrale», ha sottolineato Soleri. Quella trascorsa è stata anche la prima stagione in cui il flusso di pubblico tra radio e tv si è invertito: «Radio Deejay cresce nel segmento 14-18 anni e il merito è soprattutto dello sfruttamento delle piattaforme multimediali, televisione in primis» ha aggiunto Soleri.
Nel 2011 il fatturato delle attività televisive del Gruppo Espresso (raccolta pubblicitaria più affitto di banda) è stato di oltre 24 milioni di euro.

Una Risposta a L’età adulta della televisione Deejay

  1. Pingback: Google Alert – TELEVISIONE NEWS – Easy News Press Agency | Easy News Press Agency

Devi essere loggato per scrivere un commento Login o Registati