DAL 2013

Nasce la prima agenzia di rating europea

di
Markus Krall (Roland Berger) sarà presidente della società che stima il valore delle imprese.

La nascita della prima agenzia di rating europea è ormai prossima: la società di consulenza Roland Berger ha reso noto a Monaco di aver riscosso l’interesse di un numero di investitori sufficiente a dare il via al progetto. Markus Krall, socio della Roland Berger, diventerà il presidente della società che si occuperà della nascita dell’agenzia, rinunciando contestualmente a tutti gli altri incarichi finora occupati.
INIZIO LAVORI PREVISTO PER IL 2013. Le attività di valutazione di aziende e Stati da parte della nuova agenzia potranno iniziare l’anno prossimo, ha comunicato un portavoce della Berger. Per definire i contratti con gli investitori, il prossimo autunno saranno create una fondazione e una società ad hoc.
LA FILOSOFIA: COINVOLGERE GLI AZIONISTI. A differenza dei più accreditati concorrenti – Fitch, Standard & Poor’s e Moody’s -, la filosofia che sta alla base dell’azione di Roland Berger è quella di coinvolgere nel progetto direttamente gli investitori e non le aziende quotate, evitando così pericolosi conflitti di interesse.
LA PRIMA AGENZIA EUROPEA. L’idea di un’agenzia di rating europea era nata per creare un contrappeso allo strapotere statunitense nel settore e aveva raccolto il favore di parte dei governi e delle istituzioni dell’Ue. Solo pochi giorni fa alcune indiscrezioni avevano dato per fallita l’avventura di Roland Berger, proprio per mancanza di investitori interessati. Una portavoce della società di consulenza ha ammesso che al momento “non ci sono conferme concrete per contributi finanziari adeguati”, ma il progetto va avanti.
PER PARTIRE SERVONO 300 MILIONI DI EURO. Krall aveva valutato in circa 300 milioni di euro il capitale iniziale necessario ad avviare le attività di rating. Al momento sono stati effettivamente raccolti 130 milioni, ha spiegato la portavoce di Berger Claudia Russo. Anche la Fondazione Bertelsmann, in Germania, aveva annunciato l’intenzione di creare un’agenzia di rating, per la valutazione però della solidità finanziaria dei soli Stati. Per il progetto, ha reso noto la fondazione, sarebbero necessari 300 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 Risposte a Nasce la prima agenzia di rating europea

  1. Giampiero57

    Finalmente la persona giusta. Importante che lo lascino operare come ha fatto in precedenza.

Devi essere loggato per scrivere un commento Login o Registati